Scheda editoriale

Similoro

Alfredo Poli

Secondo libro di scritti poetici sulla scia
di “Viaggiatori di confine”.

Il venerdì ultimo di Carnovale

Cenni storici su l'origine e celebrazione dell'annua festività ricorrente in Verona

Verona 1847

Edizione Anastatica

Meravigliose Macchine di Giubilo

L'architettura e l'arte degli organi a VeneziaMassimo Bisson

L’organo, macchina meravigliosa, conobbe a Venezia una stagione particolarmente feconda durante il Rinascimento, distinguendosi come una vera e propria summa delle arti.
 

Un Paese che Gioca

fotografie di Vittorio Canisi

Introduzione di Paolo Rumiz

testi in italiano e inglese

I Palazzi Veneziani

Storia, architettura, restauri - Il Trecento e il QuattrocentoJan-Christoph Rossler

Attraverso lo studio di documenti inediti, conservati per la maggior parte presso l’Archivio di Stato di Venezia, l’autore traccia un quadro esaustivo dell’architettura civile veneziana del Tre e Quattrocento, precisando datazioni e committenze, la storia, i passaggi di proprietà e i restauri di una lunga serie di palazzi costruiti nei due secoli.

Rodolfo Pallucchini. Scritti sull'arte contemporanea

a cura di Giuliana Tomasella

Pubblicazione realizzata nell'ambito delle iniziative promosse dal Comitato Regionale per le Celebrazioni del Centenario della Nascita di Rodolfo Pallucchini

Gioia di Giocasta

Chiara Poltronieri

Una leonessa, dal bellissimo viso di donna e dalle ali color arcobaleno, scende nel giardino della reggia di Tebe per bere alla fontana. Dalla sua bocca esce un canto melodioso mai udito prima che incanta la regina. Inizia così l’amicizia segreta tra Giocasta e la Sfinge. Il mostro cerca di capire dalla donna l’unica cosa che la sua sapienza ignora: cos’è attendere un figlio, partorirlo, vederlo nato, diventare due. La regina, invece, cerca conforto negli indizi che la Sfinge può fornirle sul figlio che sta per tornare perché vive nel terrore di non riconoscerlo. Giocasta aspetta Edipo da quando le è stato strappato alla nascita e ha consumato la sua lunga attesa tessendo. Nel gineceo della reggia, Giocasta ha cercato di capire le vicende atroci che la attorniano, ricostruendole al telaio e rendendone visibili, con i fili colorati, i dettagli. Giocasta si misura, si identifica con Semele, madre di Dioniso, che non ha fatto in tempo a vederlo nato e per questo resta ad occhi aperti anche nell’Oltretomba, con Antiope alla quale vengono strappati i figli gemelli appena nati per esporli, come Edipo, sul monte Citerone, con Niobe che perde in un solo momento tutti i frutti della sua lunga maternità, con Autonoe dal figlio sbranato dai suoi cani, con Ino suicida. Nei suoi sogni Giocasta è tormentata soprattutto dalla sorte di Agave, assassina  del figlio Penteo, scambiato per un cucciolo di leone. Continua Giocasta a interrogare i racconti perché i racconti sono vivi e perché sa di essere avvolta nella rete invisibile di madri e figli accecati, straziati, annientati.
È consapevole fin dall’inizio che il suo destino è dionisiaco, ma la tessitura, meditazione delle mani e del cuore, non le svela il senso delle vicende che la circondano, non dirada il mistero.
Così Giocasta, baccante di domande, orecchio aperto ad ogni grido e al silenzio di Dioniso, si prepara a bere la sua gioia e a scorrere.

Il micro mondo delle foreste di Lombardia

Alla scoperta degli insettiGianluca Ferretti

Il micromondo è il mondo degli insetti. È un mondo parallelo al nostro, spesso ci passiamo davanti senza accorgerci che esista, proseguendo ignari senza rivolgergli lo sguardo.
 

Nutrizione e Sport

Piergiorgio Pietta, Claudio Gardana

Elementi di biochimica nutrizionale per soggetti che praticano attività sportive.

Carta dei percorsi cicloturistici

Provincia di VeronaDue tavole cm 70x100 raccolte in un astuccio

Questa carta riporta una serie di percorsi individuati dai volontari dell’associazione, che si snodano su piste ciclabili (poche, purtroppo) e sulla rete infinita di strade a basso traffico, secondarie e spesso sconosciute, presenti in tutta la provincia.


I nostri distributori

Edizioni

Eventi in vetrina

15 Dicembre 2017

La sua voce di grano e di gramigna

Presentazione del romanzo di Carmela Iacoviello

VENERDI' 15 DICEMBRE ORE 17.15

BIBLIOTECA CIVICA

Via Cappello, 43 - Verona

Intervengono Guariente Guarienti e Marco Ongaro

12 Dicembre 2017

Amori quasi possibili

Presentazione del volume di PINO CAROLLO

a cura di Patrizia Cipriani

Martedì 12 dicembre ore 17.30

SALA FARINATI della BIBLIOTECA CIVICA

Via Cappello, 42 - Verona

Interviene Nicola Paqualicchio, Università di Verona

07 Dicembre 2017

Buoni stili di vita a scuola

Presentazione del volume

di Massimo Lanza, Luciano Bertinato, Francesca Vitali, Federico Schena

GIOVEDI' 7 DICEMBRE ORE 17.30

Società Letteraria di Verona

Piazzetta Scalette Rubiani, 1

Dialogano con gli autori

STEFANO QUAGLIA, Dirigente Ufficio Scolastico Provinciale di Verona

MASSIMO VALSECCHI, Medico igienista, Direttore Dipartimento di Prevenzione ULSS 20, Verona

25 Novembre 2017

Palazzo Belgioioso d'Este

Presentezione del volume

Sabato 25 novembre ore 17.30

Gran Sala di Palazzo Belgioioso

Piazza Belgioioso 2, Milano

Intervengono Stefano Della Torre, Politecnico di Milano e Alessandro Morandotti, Università di Torino