Eventi
24 Aprile 2013

Faustino Boatti (1797-1857)

Un protagonista del ritratto in miniatura e all'acquerello nella Lombardia dell'età romantica

mercoledì 24 Aprile - ore 18:00

Accademia Carrara

via San Tomaso 53 - Bergamo

 

 

Introducono: M. Cristina Rodeschini, Giovanni Valagussa, Accademia Carrara

Ne parlano: Fernando Mazzocca, Bernardo Falconi

 

 

 

A lungo dimenticato Faustino Boatti di Bergamo è tra i principali specialisti del ritratto di piccolo formato in Lombardia nella prima metà dell’Ottocento. Dotato allievo di Giuseppe Diotti alla Scuola di Pittura dell’Accademia Carrara, frequentata con Francesco Coghetti e Giovanni Carnovali, iniziò la professione di ritrattista in miniatura a Bergamo con la protezione del conte Andrea Vertova. Como, Brescia e Milano - dove aprì uno studio - sono le città nelle quali operò con successo, per una committenza quasi esclusivamente aristocratica. La paziente ricostruzione del suo catalogo, che oggi può contare su un centinaio di esemplari, aggiunge un prezioso tassello alla storia del ritratto lombardo.

Twitter Facebook Google plus Pinterest